Luogosano 

Su un colle ameno ed in aria saluberrima, come attesta il nome, immerso in una vegetazione rigogliosa, Luogosano si trova nella media Valle del Calore, lungo un’ansa formata dal fiume, in felice posizione naturalistica. Il suo centro storico abbina alla struttura medioevale, piccoli palazzi seicenteschi e settecenteschi, con gli artistici portali in pietra e bei balconi con tipiche balaustre. Le aree rurali circostanti sono intensamente coltivate e notevolmente urbanizzate. L’agricoltura (cereali, castagne, olivi e viti) e la pastorizia costituiscono le uniche fonti di reddito della popolazione. II comune irpino, tranquillo ed ordinato, si anima di estate, quando fanno ritorno al borgo natio, i numerosi emigranti, molti dei quali stabilitisi nell’America settentrionale.

Dati essenziali: a 370 metri s.l.m. ed a 26 chilometri da Avellino, Luogosano ospita poco meno di 1300 Luogosanesi. Il Santo Patrono è S. Marcellino che si festeggia il 2 giugno. Altro evento religioso di rilievo è la festa della Madonna del Carmine (14 luglio). Il mercato si tiene il venerdì. Luogosano si raggiunge percorrendo la strada Ofantina. In alternativa, è possibile utilizzare la stazione ferroviaria non lontana dal paese, nei pressi del fiume Calore.

Dal punto di vista naturalistico, davvero pregevole è l’area che vede la confluenza del torrente Fredane nel fiume Calore, caratterizzata dalla tipica flora e da un’abbondante fauna, tra cui ricordiamo l’airone rosa.

Cenni Storici ( Fonte Wikipedia)

Si ritiene sorto il paese alla venuta delle colonie romane nei campi taurasini che vi eressero un locale dove stavano gli infermi per riaversi in salute. Altri opinano che il paese sia sorto dalla distrutta “Cisauna”. Il rinvenimento di lapidi ed altre antichità ne prova l’esistenza nei primi anni del cristianesimo. I longobardi divenuti cristiani costruirono il monastero di S. M. di Locosano che divenne famoso dal 682 al 1012. Esso dipendeva da S. Vincenzo al Volturno e le varie badesse ebbero molte concessioni di beni. Deve ritenersi però detto monastero fondato nel 754 da Teodorava moglie del duca longobardo Romualdo di Benevento. Ai tempi di Gisulfo: 689 al 706 già esisteva una parrocchia in Locosano e l’esistenza del paese che dal Duca Liutprando fu donata al monastero di S. M. di Locosano. Nel 982 Locosano era un paese di contadini alle dipendenze del monastero di S. Maria. Nello stesso anno l’imperatore Ottone 2° ne fa menzione in un atto di donazione all’abbazia di S. Vincenzo al Volturno con queste parole Cellam quoque S. Mariae in partibus Beneventi dictus “Sanus-Locus”.
Nel 1012 P. Sergio 4° confermò fra i beni dell’abate del Volturno la chiesa di Locosano. In seguito non se ne parla più data la poca importanza del centro abitato.
Nel 1241 il paese di Locosano trovasi ancora così chiamato allorché deve concorrere al mantenimento del Castello D’Acquaputrida. Da quanto risulta, prima feudataria del paese fu la badessa del monastero di S. M. di Locosano sino a che il 5° ente religioso decadde e successe nel feudo Roberto Fontanarosa, Gerardo e fratelli nel 1300. Dopo fu dei Capece Tomacelli ed il P. Bonifacio 9° lo vendé a Giacomo Filandieri che lo passò al suo 4° genito Filippo il Prete che poi litigò nel possesso. Fu poi dote di Caterina Filangieri che portò il feudo allo sposo Gianni Caracciolo, principe di Avellino, a cui successe Troiano, poi Giacomo Caracciolo che perde il feudo per ribellione. Nel 1470 vi erano solo 180 abitanti ed era feudo di Luigi Gesualdo. Seguì Fabrizio nel 1577, Luigi 4°, Fabrizio 2°. poi Isabella Gesualdo che sposò Nicolo Ludovisio, seguì la figlia Lavinia morta senza eredi ed il feudo ricaduto alla corte fu comprato dal padre di Lavinia: Nicolo morto nel 1717. Gli eredi vendettero il feudo nel 1725 ad Anna Orimini per Dp. 26454 che a sua volta la Orimini rivendette per Dp. 60000 a Francesco Pedicini, patrizio beneventano che nel 1733 fu fatto marchese di Locosano e morì celibe nel 1778 succedendogli il fratello Donizio 2°, marchese di Luogosano, poi G. Battista che ne fu il 3º ed ultimo nel 1803. Questa terra è conosciuta anche con i nomi di: Lucusano, Locosano, Locossano e Lo Cessano.

Luogosano ieri

taverna-stazione-2003-1 il-ponte-del-diavolo-vecchio ponte-romano-1 chiesa-madre-anni-80 ponte-di-s-anna via-f-de-sanctis-via-p-di-piemonte1

Luogosano oggi

chiesa-madre-2000 piazza-19-07-2003-5 torre-nuova-2 piazza-19-07-2003-4 il-pozzo-2 piazza-19-07-2003-1
Ansa</h3> </div><div class="art-box art-blockcontent"> <div class="art-box-body art-blockcontent-body"><div class="textwidget"><iframe src="http://portali.3bmeteo.com/3bm_meteo.php?loc=3705&tm=treale&c1=ffffff&b1=93c1db&b2=3a8ebd" width="190" height="200" frameborder="0"></iframe><br/><a href="http://www.3bmeteo.com/meteo/Luogosano" style="font-size:10px;">Meteo Luogosano</a></div> <div class="textwidget"><script type="text/javascript" src="http://cdn.widgetserver.com/syndication/subscriber/InsertWidget.js"></script><script type="text/javascript">if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('514cabe4-fc4e-4c57-9cbd-771f0273d969');</script> <noscript>Get the <a href="http://www.widgetbox.com/widget/notizie-di-top-news-ansait-alombardo">Notizie di Top News - ANSA.it</a> widget and many other <a href="http://www.widgetbox.com/">great free widgets</a> at <a href="http://www.widgetbox.com">Widgetbox</a>! Not seeing a widget? (<a href="http://support.widgetbox.com/">More info</a>)</noscript></div> <div class="cleared"></div> </div> </div> <div class="cleared"></div> </div> </div> <div class="cleared"></div> </div> </div> </div> </div> <div class="cleared"></div> <div class="art-footer"> <div class="art-footer-body"> <a href="http://www.comune.luogosano.av.it/wordpress/?feed=rss2" class='art-rss-tag-icon' title="Comune di Luogosano RSS Feed"></a> <div class="art-footer-text"> <p><a href="#">Link1</a> | <a href="#">Link2</a> | <a href="#">Link3</a></p><p>Copyright © 2017. All Rights Reserved.</p> <a rel="license" href="http://creativecommons.org/licenses/by/2.5/it/"><img alt="Licenza Creative Commons" style="border-width:0" src="http://i.creativecommons.org/l/by/2.5/it/88x31.png" /></a><br />Questa opera è distribuita con <a rel="license" href="http://creativecommons.org/licenses/by/2.5/it/">licenza Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia</a>. </div> <div class="cleared"></div> </div> </div> <div class="cleared"></div> </div> </div> <div class="cleared"></div> <p class="art-page-footer">Powered by <a href="http://www.cooperativaluogosano.it" target="_blank">Tomas Di Maio</a> </p> <div class="cleared"></div> </div> <div id="wp-footer"> <script type="text/javascript">autoScroll('newsslider','newssection','3 ',true);</script><script type='text/javascript' src='http://www.comune.luogosano.av.it/wordpress/wp-includes/js/comment-reply.min.js?ver=4.4.2'></script> <script type='text/javascript' src='http://www.comune.luogosano.av.it/wordpress/wp-includes/js/wp-embed.min.js?ver=4.4.2'></script> <!-- 91 queries. 0,510 seconds. --> </div> </body> </html>